Informazioni Legali

Come viaggiatori internazionali, vi è l'obbligo di attenersi alle regole e alle normative dei paesi nei quali si sta viaggiando, incluso la normativa stradale. Euro Parking Collection plc (‘EPC’) è stata autorizzata ad assistere per assicurare che tutti gli utenti stradali domestici e stranieri siano trattati in modo uguale e nel caso di violazione di norme nazionali, incorrendo in sanzioni, abbiano la possibilità di pagare nella loro moneta, nello stato dove risiedono.

Le autorità di tutta Europa hanno autorizzato EPC a recuperare tasse in sospeso o sanzioni emesse a veicoli stranieri registrati. Le è stato inviato un avviso in quanto utilizzatore/noleggiatore del veicolo al momento dell'avvenimento e in definitiva lei è responsabile per il pagamento. Il suo pagamento deve essere effettuato a favore di Euro Parking Collection plc prima della data di scadenza mostrata sull'avviso, al fine di evitare ulteriori sanzioni.

Ulteriori imposizioni

Nel caso di mancato pagamento di un avviso emesso da EPC, come per i veicoli locali, l'ente emittente avrà la possibilità di eseguire ulteriori azioni; tra le possibili azioni vi è il bloccaggio o rimozione del veicolo, il controllo delle multe in sospeso per i veicoli in entrata e in uscita dal paese in questione, l'avvio di azioni legali nel paese dell'ente emittente o nel paese dove il detentore del veicolo è registrato.

Contatti & Reclami

Se desidera contattare EPC in merito ad una notifica ricevuta, si prega di visionare la sezione Contatta EPC. Se desidera inoltrare un reclamo riguardante EPC, si prega di scrivere all'indirizzo sotto riportato.

Dipartimento Reclami
Euro Parking Collection plc (EPC)
PO BOX 897
HAYES
UB3 9AU
Regno Unito